AIL Treviso

AIL Treviso

AIL TREVISO  nasce nel 1986 per volontà della Sig.ra Teresa Pelos che, in seguito alla morte per leucemia dell’unico figlio Benedetto, decide di dedicare tutto il suo tempo e le sue energie a favore di un’associazione che nel trevigiano operasse a sostegno dei pazienti colpiti da malattie ematologiche.

Nasce così AIL Treviso, un esercito di volontari che a Natale e a Pasqua colora le piazze e i sagrati con le stelle e le uova e che, attraverso varie iniziative, raccoglie fondi per la ricerca e l’assistenza.
Un esercito che ha in prima linea le volontarie che operano a diretto contatto con i pazienti e si muovono silenziose nel reparto di ematologia di Ca’ Foncello, voluto e finanziato da AIL.

Nel 2015 La Sig.ra Teresa lascia la presidenza e la sostituisce il sig. Ernesto Bosa che, alla perdita dell’unico figlio Roberto, decide di cedere la propria azienda per dedicarsi completamente ad AIL.

Organigramma

Presidente
Ernesto Bosa

Vice Presidente
Sergio Lonardi

Tesoriere
Loretta Padoan

Consiglio di amministrazione
Eva Bedin
Gabriella Bettin
Favorita Gallina
Loretta Padoan
­Laura Passarini

Comitato scientifico
Gianpietro Semenzato (Presidente)
Filippo Gherlinzoni
Roberto Raimondi

Organo di controllo
Filippo Mares
Alessandro Artuso
Irma Bottega

Gestione fondi

I fondi raccolti da AIL permettono alla Ricerca di evolversi. Consentono ai pazienti e ai loro familiari di poter contare su un adeguato supporto. Garantiscono la formazione di tutte le figure che ruotano intorno alla malattia. Ma soprattutto,tengono viva la speranza di chi crede di non avere più un futuro.

pdfBilancio consuntivo pdfContributi enti pubblici

Il nostro statuto

Con il riordinamento del 3°settore AIL Treviso passa da ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) ad ODV(Organizzazione Di Volontariato) ed adotta il nuovo statuto.

pdfStatuto